RT115 QUAD

La RT115 QUAD, con quattro ruote motrici, motore John Deere turbocompresso da 85.8 kW, monta una trasmissione idrostatica,  che garantisce la massima durata nel tempo.

Gli esclusivi cingoli da 680 kg ciascuno, forniscono la massima stabilità trazione anche in condizioni di terreno bagnato e sui pendii.

rt115 quad 6

 

Applicazioni

  • Progettata per essere compatta e potente la RT115  ha un telaio unificato.Sebbene sia alquanto larga, la RT115 è il trattore ideale per lavori sia su strada che su sterrati. Puo scavare in verticale anche quando il terreno è inclinato grazie alla funzione "tilt" del telaio.
  • E' possibile scegliere tra cingoli in gomma per città e cingoli in acciaio per sterrati e cingoli "Quad" in gomma.

Motorizzazione

  • Motore John Deere 4045 diesel che sviluppa 86kW a 2500 rpm sotto carico.

Produttività e rendimento

  • La trazione di serie a quattro ruote motrici garantisce massima aderenza e mobilità in qualsiasi condizione del cantiere o applicazione.
  • La solida lama di reinterro e la fusione monolitica del punto di rotazione aumentano la robustezza strutturale ed il peso della parte anteriore della macchina. La posizione flottante e la lama antiusura consentono un reinterro più efficiente e facile.
  • Il telaio rigido, massiccio e monopezzo, aumenta portata e resistenza. La configurazione opzionale di inclinazione telaio permette all'operatore di effettuare uno scavo verticale su un terreno irregolare.
  • Il telaio antiribaltamento a quattro montanti include un tendalino: le opzioni prevedono cabina chiusa e cabina di climatizzazione, luci di lavoro.
  • Dispone di moduli di scavo posteriori unificati: combinando ed accoppiando i moduli anteriori e posteriori si possono allestire 52 diverse versioni.
    La RT115 monta una lama da 203 cm.
  • Vasta gamma di attrezzi idrostatici, oltre alla disponibilità di due bracci escavatori montati anteriormente ed un portacavo.

Confort dell'operatore

  • La postazione dell'operatore, ergonomia, include sedile girevole a 90°, braccioli regolabili, gruppo strumenti di facile lettura, piantone dello sterzo inclinabile e sistema opzionale di comando della velocità costante di lavoro.
  • Nei modelli idrostatici, il "Cruise Control" varia l'avanzamento per sfruttare al meglio la potenza con un conseguente aumento della produzione e consente all'operatore di regolare e mantenere i giri del motore costanti.
  • La trasmissione idrostatica consente il controllo continuo della velocità e della direzione con un sola leva.
    Non sono necessarie la frizione e l'innesto.
  • Possono essere facilmente montati successivamente accessori come le luci di lavoro, i rulli per il rotolamento dei cavi e la cabina.
  • Il Maggior angolo di sterzo consente una guida facile e una maggior manovrabilità.

Sicurezza

  • Nasce di serie con il telaio di protezione a 4 montanti e l'operatore è protetto da una copertura rigida.

  • E' stata ridotta l'altezza massima e nessun altro costruttore fornisce di serie il telaio a 4  montanti.

Assistenza e manutenzione

  • I pannelli laterali smontabili permettono di accedere agevolmente alle zone di servizio; i punti di manutenzione motore sono raggruppati sul lato sinistro, per maggiore comodità. Il livello dell'olio può essere controllato senza aprire il vano motore.

  • Il serbatoio dell'impianto idraulico in stampato di polietilene e quello del gasolio in nailon sono protetti da una struttura metallica esterna. Questi sono flessibili, più solidi quando sono vuoti, predisposti per essere puliti, e resistenti alla corrosione ed alla ruggine. Gli stampati, adattandosi agli spazi, sono in grado di contenere più fluidi.

  • Il pannello rimovibile, sul fondo, consente un facile accesso alle parti della trasmissione.
    Dalla consolle si accede facilmente ai fusibili ed ai relays.

DOCUMENTAZIONE
    Brochure it

Unable to read/write the source directory (/home/mhd-01/www.bcontact.it/htdocs/images/stories/ugm/343/images/), please verify the directory permissions (Go to: Fix permissions tutorial)